Pordenone in lutto, morto Oliviano Spadotto fondatore della Claber

Non ce l’ha fatta Oliviano Spadotto, 84 anni, titolare della Claber. L’imprenditore, sposato e padre di due figli è morto nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Agordo, in provincia di Belluno, dove si trovava ricoverato in gravissime condizioni dal pomeriggio di lunedì da quando un’improvvisa emorragia cerebrale lo aveva colto mentre stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza nella sua abitazione che possedeva nella località montana capoluogo dell’Agordino.

Subito ricoverato, Oliviano Spadotto era apparso grave. L’imprenditore friulano lascia la moglie Silvana e i figli Dario e Gianluigi. I funerali in forma pubblica saranno celebrati martedì pomeriggio nel duomo di San Marco a Pordenone.

Fu tra i primi ad introdurre alla Claber di Fiume Veneto il nido aziendale a servizio dei dipendenti. Ancora lui a promuovere ed a far muovere i primi passi al Polo Tecnologico di Pordenone.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pordenone in lutto, morto Oliviano Spadotto fondatore della Claber Pordenone in lutto, morto Oliviano Spadotto fondatore della Claber ultima modifica: 2015-08-29T20:30:25+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento