Fabriano, litiga con i genitori si lancia dal tetto morto sedicenne, donati organi

E’ deceduto il minorenne che martedì sera si è lanciato dal tetto della sua abitazione, in una frazione di Fabriano. In giornata è stata dichiarata la morte del ragazzo.

I genitori hanno dato l’assenso al prelievo degli organi. Le équipe mediche di Ancona, Bergamo e Pavia si stanno preparando per il prelievo multiorgani e multitessuti.

Il sedicenne aveva deciso di farla finita con un volo di 7 metri nel vuoto, dopo una lite in famiglia legata alla scuola.

Lascia un commento