Aosta, da Trenitalia nuove disposizioni per rimborso biglietti studenti universitari

L’Assessorato del turismo, sport, commercio e trasporti informa che non sarà più possibile rimborsare agli studenti universitari valdostani i biglietti ferroviari per Torino e Milano – acquistati con le previste agevolazioni tariffarie – che non verranno utilizzati entro l’anno di emissione.

La decisione fa seguito alle nuove disposizioni stabilite da Trenitalia e recepite nel contratto sottoscritto con la Regione per il 2015, che, a differenza degli accordi stipulati per gli anni passati, non prevede più la possibilità, da parte di Trenitalia SpA, del ritiro e del conseguente rimborso alla Regione dei biglietti ferroviari non utilizzati dagli studenti universitari.

L’Assessorato invita quindi gli studenti a ritirare i biglietti strettamente necessari, valutando con precisione le reali necessità, in modo da non rischiare di avanzare titoli di viaggio che non sarà più possibile rimborsare in caso di mancato utilizzo.

Lascia un commento