Vo’ Euganeo, il ciclista Antonio Bozzolan travolto e ucciso da due mezzi pesanti

Il padovano di 67 anni ha perso la vita sulla provinciale “Mediana” nel comune di Campiglia dei Berici, centro del Basso Vicentino, ai confini con la provincia di Padova.

In base alle ricostruzioni dei Carabinieri Antonio Bozzolan, era proveniente da Agugliaro, quando si sarebbe immesso sull’arteria da via Donanzola senza fermarsi allo stop. Sarebbe stata questa disattenzione ad essergli fatale dato che è stato investito da un camion che arrivava da Lonigo e che l’ha colpito in pieno nonostante il tentativo di frenata da parte del camionista. Il ciclista è stato sbalzato sulla corsia opposta, dove è stato travolto e arrotato da un altro autoarticolato, che proveniva in senso contrario e che a sua volta non ha potuto evitare l’investimento. La morte è intervenuta sul colpo.

Lascia un commento