Montevarchi, quarantenne e nipotino di 9 anni mangiano biscotti alla marijuana

Zio e nipote sono finiti in ospedale, intossicati dopo aver mangiato i biscotti alla marijuana. I dolci sarebbero stati confezionati da un amico del quarantenne di Montevarchi che, inavvertitamente, li avrebbe dati a lui.

Le analisi cliniche hanno riscontrato la presenza di tetracannabinoidi nel sangue dei due, e subito è stata avvertita la Polizia, che ha sequestrato i biscotti e denunciato il caso alla Procura.

Lascia un commento