Crollano ancora i mercati asiatici Shanghai -6.4%, Tokyo -4%

Le Piazze asiatiche in avvio precipitano: -6,4% Shanghai (che registra così un calo del 41,8% dai massimi registrati il 12 giugno 2015) e -4% Tokyo, mentre fa meglio Hong Kong.

L’euro cede sul dollaro e sale sullo yen. A Wall Street il Dow Jones ha chiuso ai minimi degli ultimi 18 mesi, mentre l’Europa ha bruciato 410 miliardi. Non era mai andata così male dal 2008.

Lascia un commento