Catanzaro, omicidio di Antonia Rotella sospettato in caserma

Ci sarebbe una svolta nel delitto della pensionata di 88 anni uccisa da una persona introdottasi nella sua abitazione per compiere una rapina. Il fatto è accaduto la scorsa notte nel centro storico di Catanzaro.

Antonia Rotella viveva sola, non si era mai sposata e non aveva figli. Sull’omicidio hanno avviato indagini i Carabinieri, che hanno condotto in caserma una persona sulla quale vengono sono in corso accertamenti in merito ad una sua possibile responsabilità nell’omicidio.

Lascia un commento