Roma, camere mortuarie arrestati Guerino Primavera e i figli Fabrizio e Daniele

arresti carabinieriI tre erano latitanti dopo gli arresti eseguito il 30 luglio nell’ambito dell’indagine sull’appalto delle camere mortuarie dell’ospedale Sant’Andrea di Roma.

Oggi la Polizia ha rintracciato e arrestato Guerino Primavera e i suoi due figli Fabrizio e Daniele.

L’inchiesta aveva portato all’arresto di 9 persone, tra cui il dg dell’ospedale Egisto Bianconi e Giustino e Daniele Taffo, padre e figlio noti nel business delle onoranze funebri.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento