Castignano, tocca la grondaia Carla Benigni uccisa da una scarica elettrica

Carla Benigni, 36 anni, è stata trovata priva di vita sull’uscio di casa. E’ stata una micidiale scarica elettrica a causare la morte della marchigiana la quale, mentre si trovava sull’uscio di casa, ha toccato la grondaia in rame che scende lì accanto. La grondaia è conduttrice di elettricità a causa del probabile contatto con un filo che porta l’energia elettrica in una casa attigua ma che ha trasformato tutte le grondaie della casa in altrettante trappole mortali.

Lascia un commento