Villacidro, il muratore Sisinnio Pittau ucciso per errore da un cacciatore

In base alla ricostruzione fatta dai Carabinieri, Sisinnio Pittau, si era recato vicino all’uliveto di sua proprietà per cercare le tracce di una grossa preda che andava ad abbeverarsi vicino ad una sorgente. Era disarmato e tutte le armi che deteneva legalmente, sono state recuperate nella sua abitazione dai militari. La zona è piuttosto frequentata dai bracconieri. Il muratore si era nascosto in un luogo angusto non accorgendosi della presenza del cacciatore. Scambiato forse per un cinghiale, è stato raggiunto dalla fucilata che non gli ha dato scampo.

Sarebbe quindi arrivata la svolta nelle indagini sull’omicidio di Sisinnio Pittau, il muratore di 51 anni di Villacidro ucciso con una fucilata al torace nei pressi della diga di Monti Mannu.

I Carabinieri della Compagnia di Villacidro e del Reparto operativo del Comando provinciale di Cagliari, coordinati dal pubblico ministero Alessandro Pili, hanno raccolto importanti indizi a conclusione di numerosi interrogatori e perquisizioni.

Indagato in stato di libertà per omicidio colposo e omissione di soccorso un operaio edile di Villacidro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Villacidro, il muratore Sisinnio Pittau ucciso per errore da un cacciatore Villacidro, il muratore Sisinnio Pittau ucciso per errore da un cacciatore ultima modifica: 2015-08-15T13:20:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento