Roma, tre leoni trovati lungo via Casale di San Basilio all’angolo con Via Filottrano

Gli animali erano nell’accampamento di fortuna dei rom. Tre leoni sono rimasti “parcheggiati” per almeno quindici giorni nell’area. Si tratta di leoni di proprietà di un circo, lasciati dentro un container circense per giorni parcheggiato in un’area pubblica senza le dovute autorizzazioni, e senza controlli.

A denunciare l’accaduto è stata la Lav, la Lega anti vivisezione onlus, che due giorni fa aveva ricevuto la segnalazione .

​È stato il vice presidente della Lav Roberto Bennati ad inviare subito un’istanza al Corpo Forestale chiedendo un’ispezione d’urgenza per verificare la provenienza e la proprietà dei tre leoni, le condizioni di salute, lo stato di detenzione, le previste autorizzazioni prefettizie, nonché i certificati sanitari. E chiarire perché mai ci fossero tre leoni in un piazzale pubblico.

I circensi erano in regola solo con i documenti di proprietà dei leoni, ma non erano autorizzati a lasciarli nel campo e chiusi in gabbia per tutti quei giorni. Per loro è scattata la sanzione e la diffida a spostare gli animali per custodirli in un luogo più idoneo.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, tre leoni trovati lungo via Casale di San Basilio all’angolo con Via Filottrano Roma, tre leoni trovati lungo via Casale di San Basilio all’angolo con Via Filottrano ultima modifica: 2015-08-14T04:24:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento