Roma, ottantenne rapinata e picchiata in casa al Laurentino

Una rapina brutale. Vittima una pensionata indifesa. L’ennesima azione criminale che incute timore soprattutto tra gli anziani. E’ successo al Laurentino in uno stabile di via Alessio Baldovinetti, una zona residenziale a ridosso di via del Serafico e a poca distanza da via Laurentina. Due uomini con il volto coperto da un passamontagna si sono introdotti in casa di una pensionata di 80 anni e, puntandole un coltello alla gola, hanno razziato qualche migliaio di euro fra anelli e altri oggetti preziosi. I due si sono impossessati anche della pensione della donna che, oltre a subire il danno del furto, è stata picchiata.

Appena è scattato l’allarme gli agenti sono accorsi e hanno trovato l’anziana tremante, in stato confusionale e in preda al panico, seduta nel salotto con la casa messa sottosopra dal passaggio dei criminali. E’ stato allertato il personale di un’ambulanza del 118 e dal Sant’Eugenio, nel giro di pochi minuti, è arrivato un mezzo in via Baldovinetti. I sanitari sono saliti in casa della donna, al terzo piano, dove l’hanno medicata e le hanno riscontrato diversi segni delle percosse sul volto.

Non vi è dubbio, secondo il parere degli inquirenti, che si tratti di rapinatori seriali. Sono stati visionati i filmati girati dalle telecamere della zona. Sembra che alcune immagini possano rivelarsi utili all’individuazione dei malviventi. Nel frattempo sono stati avviati dalla Polizia altri accertamenti tecnici sofisticati per arrivare a prendere gli autori del colpo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, ottantenne rapinata e picchiata in casa al Laurentino Roma, ottantenne rapinata e picchiata in casa al Laurentino ultima modifica: 2015-08-14T09:34:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento