Reggio Calabria, trovato morto in hotel l’imprenditore Antonino Foti

Lutto nell’imprenditoria calabrese. Antonino Foti,  56 anni, imprenditore del settore alimentare, è stato trovato senza vita in un albergo di Messina, città dove si trovava per lavoro.

Sono stati i Carabinieri  a chiedere l’intervento dei vigili del fuoco per far aprire la porta della stanza chiusa dall’interno e trovare il cadavere.

La Procura ha aperto un’inchiesta e ha disposto l’autopsia. La famiglia Foti si è affidata agli  avvocati Bonni Candido e Corrado Politi.

Antonino Foti era cliente del Gruppo Arena, al pari di molti altri, con un rapporto di franchising per l’utilizzo dell’insegna Decò. Il Gruppo Arena, in una nota, esprime il proprio cordoglio e la propria vicinanza ai familiari del signor Foti.

Lascia un commento