Pizzo, bulgara di 24 anni costretta a partorire in strada

La donna, dopo i primi dolori, ha tentato, con il marito di raggiungere l’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia, ma gli eventi sono precipitati e il parto è avvenuto per strada nelle mani del neo papà.

Sul posto i Carabinieri che si sono occupati di bloccare il traffico e personale del 118 che ha accompagnato la donna in ospedale. Madre e figlio stanno bene.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento