Email private dei funzionari americani alla sicurezza violate dai cinesi

hackerLo riporta Nbc citando un documento top secret. L’intrusione è stata rilevata per la prima volta nell’aprile 2010 e fino al 2014 era ancora in corso.

L’arco temporale coincide con quello durante il quale Hillary Clinton ha usato il suo account email privato mentre era segretario di Stato.

Gli hacker cinesi avrebbero avuto accesso alle email private dei più importanti funzionari americani alla sicurezza nazionale e agli scambi commerciali.

Lascia un commento