Brescia, sparatoria nella pizzeria dei coniugi Serramondi ipotesi rapina

Gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire quanto accaduto alle porte della città dove una donna ha perso la vita e il marito è rimasto ferito in seguito a una sparatoria avvenuta a Brescia. I due, gestori di una pasticceria e di un locale notturno, ed entrambi di nazionalità italiana, sarebbero rimasti vittima di una rapina.

L’uomo è in condizioni gravissime. Il “Da Frak”, locale notturno della coppia, sarebbe un luogo molto frequentato dai giovani bresciani, punto di riferimento della movida.

Lascia un commento