Verona, Lorenzo Ruffo muore mentre è al mare a Casal Borsetti

Il veneto è deceduto durante il trasporto in ospedale dopo essere rimasto a lungo sott’acqua nel tratto di spiaggia libera a Casal Borsetti, poche decine di metri a nord della foce del Lamone.

Alcuni bagnanti hanno visto Lorenzo Ruffo, veronese di 50 anni, in grave difficoltà mentre faceva il bagno vicino a uno dei “pennelli” di scogli artificiali che si trovano in quel tratto di spiaggia, vicino al camping Reno.

Sia i bagnini che alcuni vacanzieri si sono tuffati per prestare soccorso all’uomo che è stato riportato a riva. Qui hanno iniziato a rianimarlo. Sul posto è intervenuto l’elisoccorso del 118, insieme a due ambulanze. Nel corso della rianimazione l’uomo avrebbe avuto alcuni arresti cardiaci, poi, tramite il defibrillatore, ha recuperato un lieve battito. È stato così caricato sull’elicottero, che lo ha portato al Pronto soccorso dell’ospedale di Ravenna dove però è arrivato morto.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Verona, Lorenzo Ruffo muore mentre è al mare a Casal Borsetti Verona, Lorenzo Ruffo muore mentre è al mare a Casal Borsetti ultima modifica: 2015-08-10T10:29:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento