Salvini contro Galantino, sugli immigrati la Lega contro la Chiesa

Uno scontro non inedito per Matteo Salvini. “La mia non è una polemica con la Chiesa ma con qualcuno che straparla a nome della Chiesa”. Tiene a precisare il leader della Lega. Salvini replica al segretario generale della Cei, Galantino, che accusa di “far politica”.

“Conosco tantissimi uomini di Chiesa di alto livello che dicono che l’accoglienza deve avere un limite o delle regole; altri, straparlano o ci guadagnano”, aggiunge.

Sull’invito del Pontefice ad accogliere gli immigrati sostiene che “lo può dire un Papa, ma dire che bisogna accoglierli tutti per me è sbagliato”.

Lascia un commento