Curtarolo, il macellaio Andrea Facco trovato morto nella cella frigo del Famila

Il macellaio del supermercato di Curtarolo è stato rinvenuto senza vita nella cella frigorifera del Famila. L’uomo di 30 anni aveva un coltello piantato nel cuore.

A lanciare l’allarme sono stati i genitori di Andrea Facco che lo attendevano invano. Nella cella, la cui porta era stata lasciata socchiusa, i colleghi hanno scoperto il corpo.

Dopo le prime indagini i Carabinieri hanno stabilito che si è trattato di un suicidio. L’uomo si è tolto la vita con un colpo secco al petto che ha raggiunto il cuore. Andrea Facco viene descritto dai parenti come una persona normale, senza particolare problemi, che amava il suo lavoro e uscire con gli amici. Non avrebbe lasciato nulla di scritto. Inspiegabile il gesto. Rimane il giallo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Curtarolo, il macellaio Andrea Facco trovato morto nella cella frigo del Famila Curtarolo, il macellaio Andrea Facco trovato morto nella cella frigo del Famila ultima modifica: 2015-08-09T19:01:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento