Cade nel Naviglio Grande mentre pedala lungo l’alzaia di Robecco morto trentenne

Tragedia a Robecco sul Naviglio. Un ciclista di 35 anni è caduto nel Naviglio Grande mentre pedalava lungo l’alzaia di Robecco, rimanendo per diversi minuti sott’acqua.

Trasportato con l’elisoccorso del 118 nella città bergamasca, i medici hanno tentato l’impossibile ma le sue condizioni erano apparse gravi fin dai primi momenti successivi all’incidente. L’uomo è morto all’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo.

I Carabinieri di Abbiategrasso sono impegnati a ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento