Assisi, si conoscono su Facebook, si incontrano in ristorante e volano coltellate 8 feriti

L’amicizia “fatta” in rete è terminata velocemente tra calci, pugni e coltelli. A portare alla luce l’accaduto più referti medici in contemporanea che hanno insospettito gli agenti del commissariato di Polizia di Assisi, i quali hanno pensato che le singole lesioni fossero riconducibili allo stesso evento e hanno convocato i feriti.

Gli agenti sono riusciti a ricostruire la reale dinamica dei fatti. La lite tra due ragazzi ha coinvolto tutti gli altri partecipanti; uno di questi, preso alle spalle, è stato spinto fuori dal locale con un coltello puntato dietro la nuca, procurandogli una ferita profonda. Coinvolti nella rissa anche i titolari del ristorante che, intervenuti inizialmente per riportare la calma, hanno finito ben presto per parteciparvi.

Il profilo su Facebook, dove è nata l’amicizia, è stato cancellato per far sparire ogni traccia che potesse far risalire all’identificazione di altri soggetti coinvolti, iscritti al gruppo e che hanno preso parte alla lite.

Sono 8 le persone già individuate dai poliziotti di Assisi che ora dovono rispondere di rissa aggravata.

Lascia un commento