Revisione Parte II della Costituzione, la Lega presenta 510293 emendamenti

Obiettivo dichiarato dare battaglia in Senato, laddove il Governo Renzi è più “fragile”. La “guerriglia” passa dagli emendamenti al disegno di legge sulla revisione della Parte II della Costituzione, all’esame della Commissione Affari Costituzionali. Ne sono stati presentati 513449. È quanto rende noto il Senato. Il record è della Lega Nord con 510293 emendamenti.

“Renzi spieghi agli italiani perché si oppone ad un Senato di 100 membri eletti direttamente dai cittadini, ma vuole che sia composto da consiglieri regionali, la classe politica più inquisita al Mondo, nominati dalle segreterie dei partiti e che godranno così dell’immunità parlamentare”. “Spieghi anche perché non vanno approvati gli emendamenti del Movimento 5 Stelle che vogliono dare più potere ai cittadini tramite referendum propositivi e consultivi, in modo da controbilanciare i maggiori poteri al governo che escono da questa controriforma della nostra Costituzione”. Così il capogruppo del Movimento 5 Stelle Senato Gianluca Castaldi commenta gli emendamenti presentati dal Movimento 5 Stelle che “puntano a rendere di nuovo eletto direttamente dai cittadini il Senato e affidare al tempo stesso più poteri agli elettori tramite referendum consultivi e propositivi”. E sull’argomento le opposizione, inclusa la minoranza Dem, possono trovare una convergenza importante tale da dare dura battaglia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Revisione Parte II della Costituzione, la Lega presenta 510293 emendamenti Revisione Parte II della Costituzione, la Lega presenta 510293 emendamenti ultima modifica: 2015-08-07T19:39:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento