Taranto, Ilva l’impianto riparte con la totalità degli adeguamenti ambientali completati

Lo scrive in una nota l’azienda a proposito della ripartenza dell’Altoforno 1, avvenuta oggi dopo un fermo di due anni e sette mesi per la ristrutturazione prevista dall’Aia.

Con il riavvio di Afo1 e il conseguente riavvio dell’Acciaieria 1, “la capacità produttiva raggiungerà il 60% del valore massimo, con 17 mila ton al giorno e 6 milioni di tonnellate annue, con un impatto occupazionale di oltre 400 persone”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento