Milano, incidente stradale morto Enzo Pangallo dirigente di Poste Italiane

Vincenzo Pangallo stava rientrando a Milano dopo poco meno di una settimana di ferie trascorse nel suo paese d’origine a Melicuccà.

L’incidente è avvenuto sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, al km 115 del tratto tra Padula e Lagonegro. Enzo Pangallo, 57 anni, che viaggiava a bordo della sua Mercedes, si stava dirigendo verso Milano quando ha perso il controllo della sua autovettura centrando un guard-rail all’altezza di Casalbuono e morendo sul colpo.

Si ipotizza che Enzo Pangallo, per gli amici “Billy”, dirigente di Poste Italiane, sia stato colto da malore o abbia avuto un colpo di sonno vista la dinamica che non ha visto coinvolti altri automezzi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina e la Polizia Stradale di Lagonegro, competente per area. Intervento anche delle squadre dell’Anas per il controllo del traffico in attesa dei rilievi e delle operazioni di rimozione del veicolo.

La salma è stata trasportata all’Ospedale di Lagonegro a disposizione dell’autorità giudiziaria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, incidente stradale morto Enzo Pangallo dirigente di Poste Italiane Milano, incidente stradale morto Enzo Pangallo dirigente di Poste Italiane ultima modifica: 2015-08-06T09:34:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento