Cgil Crotone: grave situazione Immigrati Stazione Ferroviaria. Prefettura e Ministero degli Interni intervengano

Crotone stazioneIl riflettore dei Media Nazionali torna ad essere puntato sulla gravissima situazione dei migranti che sostano presso la stazione ferroviaria ormai abbandonata della città  di Crotone.  Sovente la CGIL di Crotone si è trovata ad affrontare questo tema denunciando,  in diverse manifestazioni ed insieme alle altre associazioni,  lo stato di abbandono  in cui vivono i migranti.  Molti di loro, infatti, in mancanza di strutture,  hanno trovato riparo all’ interno dei vagoni delle carrozze ferme sui binari della stazione ferroviaria della nostra Città, vivendo in condizioni di assoluto degrado.

Riteniamo che, ormai,  fare sopralluoghi,  rilasciare interviste e scattare foto  per mostrare il proprio interesse  nei confronti di una situazione ormai ingestibile sia diventato superfluo. Crotone non necessita di mera propaganda politica ma di interventi mirati,  da parte degli organismi competenti , che possano restituire dignità  ai migrati ed al nostro territorio.  È divenuto indispensabile  che Prefettura e Ministero degli  Interni intervengano per evitare situazioni di tensione che  potrebbero tramutare in intollerante una città  che da sempre si è vocata alla accoglienza.  Provvederemo, sin dai prossimi  giorni ad attivarci, insieme alle associazioni, per rendere ancora più evidente questo disagio e richiamare alle proprie responsabilità  i soggetti interessati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cgil Crotone: grave situazione Immigrati Stazione Ferroviaria. Prefettura e Ministero degli Interni intervengano Cgil Crotone: grave situazione Immigrati Stazione Ferroviaria. Prefettura e Ministero degli Interni intervengano ultima modifica: 2015-08-06T18:15:10+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento