Firenze, caldo domani scatta l’allarme

Dopo l’attenzione di oggi, domani è la volta dell’allarme per il caldo. Il bollettino odierno della Protezione civile conferma per domani il secondo giorno consecutivo di alte temperature in città e quindi l’attivazione del codice arancione che corrisponde appunto allo stato di “allarme”. Da domani alle temperature elevate nelle ore pomeridiane si aggiunge il disagio da caldo di notte. E i bollettini meteorologici del Lamma prevedono il perdurare di tempo stabile e soleggiato per i prossimi giorni con temperature superiori alle medie del periodo fino ai 38 gradi previsti tra le giornate di giovedì e venerdì.
Sempre valido quindi l’invito a prestare particolare attenzione alla popolazione anziana e a limitare le attività all’aperto nelle ore più calde della giornata.

Lascia un commento