Valtellina, senza esito le ricerche di Agostino Folini, Marco Gianatti e Stefano Olcelli

Ora di attesa e angoscia. Nessuna notizia dell’elicottero dell’Elitellina sparito nel nulla venerdì pomeriggio e dei tre uomini ell’equipaggio, il pilota Agostino Folini, lo specialista Marco Gianatti e il motorista Stefano Olcelli. Le ricerche sono state ostacolate dal maltempo, che a lungo non ha permesso agli elicotteri dei Vigili del fuoco, della Guardia di Finanza e del 118 di alzarsi in volo, ad eccezione di un paio di ore nel pomeriggio.

Oltre agli elicotteri, al lavoro anche squadre a terra dei Vigili del fuoco, della Protezione civile delle Comunità Montane, del Sagf e del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico (Cnsas), una sessantina di uomini che stanno setacciando palmo a palmo la vasta zona.

L’ultimo segnale inviato dalla scatola nera alla centrale dell’Elitellina è stato registrato alle 13.10 alla partenza dal Rifuglio Marinelli-Bombardieri, da cui l’elicottero, dopo aver lasciato due passeggeri, è ripartito alla volta della Val Codera per trasportare materiali ad un altro rifugio.

Si spera nei telefoni cellulari che, seppur spenti, dovrebbero aver agganciato celle telefoniche che permettano di restringere l’area di ricerca.

9 su 10 da parte di 34 recensori Valtellina, senza esito le ricerche di Agostino Folini, Marco Gianatti e Stefano Olcelli Valtellina, senza esito le ricerche di Agostino Folini, Marco Gianatti e Stefano Olcelli ultima modifica: 2015-08-01T21:02:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento