Quattordicenne palestinese morto negli scontri con l’esercito israeliano

Il giovane è stato ferito a un posto di controllo in Cisgiordania. E’ il secondo palestinese ucciso in 24 ore, l’altro è morto a Gaza, dopo l’attacco di estremisti israeliani che ieri all’alba hanno dato alle fiamme la casa di una famiglia palestinese vicino Nablus uccidendo un bimbo di soli 18 mesi.

Lascia un commento