Molta partecipazione alla Fiera Medievale Città di Crotone

corteo storicoUn chiaro di luna nel fine luglio ha illuminato come meglio non poteva la seconda edizione della Fiera Medievale Città di Crotone.

Se la qualità della vita di una qualsiasi Città dipendesse soltanto dalla cultura, Crotone occuperebbe i primi posti della graduatoria.

Fin dalle prime ore del caldo pomeriggio tantissima gente si è riversata in Piazza delle Resistenza per occupare una migliore postazione affinché potesse seguire meglio l’avvio della manifestazione.

Una rievocazione storica (Fiera Medievale, Gesù Maria,) risalente al 1400 con personaggi il cui abbigliamento si riferiva all’epoca. Presenti gli sbandieratori che da sempre, quando si esibiscono, entusiasmano i presenti.

corteo storico Dopo Piazza della Resistenza, il corteo è stato accolto in chiesa da don Ezio Limina che ha benedetto i protagonisti. Subito dopo il corteo ha sfilato per il centro storico per poi arrivare al Castello Carlo V dove c’è stato lo spettacolo degli sbandieratori a cura dell’associazione Culturale Triscine di Taverna, facendo rivivere ai cittadini i tempi che furono di una Crotone che oggi nel terzo millennio stava perdendo quella che è stata la cultura di quegli anni.

Grazie dunque al presidente dell’organizzazione, Antonio Carella, che ha voluto con tenacia e perseveranza riportare in auge tutto ciò.

La fiera è stata promossa dall’Amministrazione Vallone ed organizzata dall’assessore alle Attività Produttive, Francesco Barretta, con la collaborazione dell’Associazione Don Pedro de Toledo presieduta da Antonio Carella.

Presenti anche gli assessori comunali Sergio Contarino e Claudio Molè.

Don Ezio Limina, che ha celebrato la funzione, ha rilevato la valenza dell’iniziativa ed ha auspicato che oltre al periodo estivo la manifestazione possa essere proposta anche durante il periodo della festa patronale dedicata a S. Dionigi in ottobre.

All’esterno del Castello sono stati allestiti stand espositivi con produzioni artigianali e gastronomiche che resteranno aperte tutti i giorni della Fiera dalle 18.00 alle 24.00

La Fiera proseguirà con altri eventi tra i quali lo spettacolo musicale Sinafe Medieval a cura del Gruppo Strumentale “I Chinen” che utilizzerà strumenti originale dell’epoca, fino al gran finale di domenica 2 agosto al Castello Carlo V dove alle 21 ci sarà lo spettacolo con gli sbandieratori e i mangiatori di fuoco.

9 su 10 da parte di 34 recensori Molta partecipazione alla Fiera Medievale Città di Crotone Molta partecipazione alla Fiera Medievale Città di Crotone ultima modifica: 2015-08-01T18:41:02+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento