Taormina, Culture of Excellence, l’evento che premia le eccellenze nella città dell’Eccellenza

FERRERALa stilista Marella Ferrera arricchisce il “Taormina Culture of Excellence” (nella foto), organizzato dalla Città di Taormina e da Re/MAX

 L’eccellenza nel campo della moda. E’ lei, Marella Ferrera, la stilista siciliana che verrà premiata al Taormina – Culture of Excellence.

Curiosità, intuizione e fantasia sono, ecco in sintesi, come viene definita Marella Ferrera. Le mille sfumature dei suoi abiti, la bellezza e ricercatezza dei materiali e quel marchio, ormai conosciuto in tutto il mondo, conferiscono all’evento “Taormina Culture of Excellence”, quel prestigio che solo Marella Ferrera può dare. 

Il suo stile si caratterizza per le linee sobrie e per l’uso di materiali innovativi come pietra lavica, terracotta, ossidiana, fili di rame, cristallo di rocca, carta papirea, sughero, carta tessile e radici di palma che le hanno valso l’appellativo di “sperimentatrice della moda”.

La sua ricerca di soddisfazioni intellettuali, l’ha spesso portata ad attingere alle tradizioni storico-culturali della propria terra, determinando la realizzazione di piccoli capolavori richiesti anche da musei.

Marella Ferrera riceverà il 3 agosto a Taormina, in occasione del Taormina – Culture of Excellence, il premio “Eccellenza Moda”.

MARELLA FERRERA nasce a Catania. Il suo debutto ufficiale nel fashion system internazionale risale al 1993, quando sfila sulle passerelle di Alta Moda Roma, venendo acclamata come rivelazione dell’anno. Nel 1995 inaugura, a Catania, uno studio-atelier dedicato al mondo della sposa, ancora oggi punta di diamante delle sue collezioni. Nel 2001 sfila a Milano con la collezione prêt-à-porter. La sua grande passione è il teatro, tanto da fondare, a Catania, un laboratorio teatrale. 

9 su 10 da parte di 34 recensori Taormina, Culture of Excellence, l’evento che premia le eccellenze nella città dell’Eccellenza Taormina, Culture of Excellence, l’evento che premia le eccellenze nella città dell’Eccellenza ultima modifica: 2015-07-30T11:16:13+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento