In Sicilia si chiude l’era delle Province

Con 36 voti a favore, 11 contrari e 6 astenuti, l’assemblea regionale siciliana ha approvato la riforma che istituisce 6 Liberi consorzi e le città metropolitane di Palermo, Catania e Messina.

La legge completa la riforma approvata lo scorso anno, attribuendo funzioni e competenze ai neonati enti intermedi e manda definitivamente in soffitta le 9 ex Province della Sicilia, attualmente rette da commissari. Per il Governatore Crocetta è “un fatto storico”.

Lascia un commento