Paolo Nespoli tornerà per la terza volta nello spazio

Paolo NespoliA sessanti anni farà parte della missione del 2017 sulla Stazione spaziale internazionale (Iss).

Paolo Nespoli, sessantenne, diventerà l’europeo con più primavere nello spazio. Grande comunicatore, il maggiore brianzolo, è la conferma dei risultati ottenuti con la forza di volontà. Scartato a un primo concorso per diventare astronauta nel 1991, c’è poi riuscito nel 1998.

Uomo di fiducia del responsabile del primo contingente militare all’estero nel 1972 in Libano, Nespoli conobbe Oriana Fallaci conquistandone la fiducia e la stima. Fu proprio la Fallaci che spinse quel sergente paracadutista di 25 anni a tentare di realizzare il suo sogno da bambino, diventare astronauta. Impresa delle imprese per uno come lui che di li in poi infilò una laurea dopo l’altra per conseguire le competenze tecniche elevatissime per partecipare alle selezioni.

Prima missione con lo Shuttle nel 2007, seconda la la Sojuz nel 2011 quando restò in orbita 174 giorni realizzando un record che solo la Cristoforetti gli ha tolto le settimane scorse.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento