Napoli, travestiti da rappresentanti delle forze dell’ordine mettevano a segno furti e rapine

Prendevano di mira le abitazioni. Esibendo falsi decreti di perquisizione entravano in casa. Due bande di malviventi che usavano lo stesso modus operandi sono state sgominate dai Carabinieri di Napoli, che hanno arrestato 13 persone.

Entrati in casa, i ladri rovistavano in stanze e mobili per portare via soldi e oggetti di valore. A incastrarli le telecamere di videosorveglianza di una delle vittime.

Lascia un commento