Modugno, esplosione in fabbrica decima vittima morto anche Vincenzo Bruscella

bruscellaE’ ancora più pesante il bilancio della tragedia che ha colpito il popoloso centro alle porte di Bari. Sono ora 10 le vittime dell’esplosione della fabbrica di fuochi d’artificio di Modugno, avvenuta il 24 luglio.

Vincenzo Bruscella, uno dei due titolari feriti, è morto all’ospedale Cardarelli di Napoli. Aveva ustioni sull’85% del corpo.

Lunedì la Procura di Bari ha iscritto nel registro degli indagati il terzo socio, Antonio Bruscella, unico sopravvissuto alla tragedia. Per lui l’accusa è di disastro colposo.

Lascia un commento