Borgo Tossignano, operaio di Minerbio morto folgorato

L’uomo di 45 anni ha perso la vita in un incidente sul lavoro a Borgo Tossignano, nel Bolognese. L’operaio, residente a Minerbio, si trovava in uno stabilimento della Coop Ceramica di Imola per effettuare la manutenzione di alcuni macchinari, quando è stato colpito da una scossa elettrica violentissima, che lo ha ucciso sul colpo. Il pm ha disposto l’autopsia sul cadavere.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin