Unità della Guardia nazionale di Mahdia hanno arrestato 12 presunti jihadisti

Sono accusati di far parte di un’organizzazione specializzata nell’invio di giovani nelle zone di conflitto di Siria e Libia. Alcuni elementi del gruppo terroristico in questione, operante secondo gli investigatori nei governatorati di Tunisi, Kairouan e Mahdia, sarebbero già stati fermati in passato ma poi rilasciati dalle autorità.

Sequestrati nell’operazione documenti e bandiere Isis.

Lascia un commento