Torino, definito il progetto di massima per gli arredi di via Roma

E’ stato definito stamani dalla Giunta Comunale il progetto di massima dell’arredo urbano del tratto pedonalizzato di via Roma, che sarà definito più puntualmente nell’ambito della gara ad evidenza pubblica che sarà bandita prossimamente.

Le linee di indirizzo prevedono una trentina di panchine ed una ventina di fioriere, leggere e facilmente rimuovibili in caso di eventi e manifestazioni ma contemporaneamente resistenti ed ancorabili al suolo per evitare che siano mosse o asportate: l’area pedonale sarà segnalata con una grafica che richiami i disegni dei pavimenti in marmo dei portici.

Il progetto è stato sottoposto alla Soprintendenza alle Belle Arti ed al Paesaggio, che ha espresso un parere di massima favorevole riservandosi quello definitivo quando saranno definiti i materiali e le tecnologie da adottare. La spesa ipotizzata è di circa 250 mila euro.

Le prime indicazioni progettuali per l’allestimento dell’arredo di via Roma sono scaturite dai lavori del tavolo di confronto e concertazione appositamente istituito, il Tavolo Centro, e dalla sperimentazione avviata a dicembre dello scorso anno. La pedonalizzazione della via rientra nel più ampio programma che prevede scelte analoghe nelle vie Monferrato, Barletta, Santa Giulia e San Donato, per le quali sono stati avviati analoghi tavoli di confronto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, definito il progetto di massima per gli arredi di via Roma Torino, definito il progetto di massima per gli arredi di via Roma ultima modifica: 2015-07-28T18:23:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento