Incidente in Australia morti Marco Pellegrini di Guanzate, Gloria Rastelletti di Pesaro e Giuseppe Di Marco di Torino

Sono le tre giovani vittime italiane del sinistro stradale avvenuto nella terra dei canguri. Marco Pellegrini, 28 anni, di Guanzate, ha perso la vita insieme agli altri due italiani. Ne sono sono rimasti gravemente feriti altri due. Tutti avevano scelto di studiare e lavorare in Australia.

Lo schianto è avvenuto sulla Bruce Highway nei pressi di Home Hill, nel Queensland del nord. La loro station wagon è uscita di strada, si è ribaltata più volte ed è finita contro un palo di cemento.

Oltre al comasco, hanno perso la vita Gloria Rastelletti, 29 anni, di Pesaro e Giuseppe Di Marco, 23 anni, di Torino. La sorella di Gloria, Giorgia, 26 anni, è ricoverata nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale di Townsville da dove è stato invece dimesso, dopo una notte in Osservazione, Christopher Rosi, 25 anni, di Como. I cinque si erano conosciuti nell’ostello locale che ospita, a prezzi abbordabili, i lavoratori stagionali.

Tutte le famiglie sono state avvisate dal consolato italiano a Brisbane affidato a Ludovico Camussi.

Lascia un commento