Venosa, Mostra itinerante di Artisti Lucani

L’amministrazione comunale di Venosa rende noto che sarà inaugurata sabato 25 luglio alle 18.30 nell’ex convento di S. Domenico la “Mostra itinerante di Artisti Lucani”, promossa dall’associazione culturale “CarovanArt”. Per l’occasione riaprirà al pubblico una parte di una struttura, chiusa da 15 anni per lavori di consolidamento e restauro (ancora in corso).

I lavori di ristrutturazione partiti nel 2000, stanno riportando alla originaria bellezza l’impianto unitario del convento, prima diviso in tantissime unità. In particolare, gli ultimi interventi, che risalgono a 5 anni fa, hanno fatto riemergere in tutta la sua bellezza il complesso monastico. In attesa del completamento dei lavori e per consentire l’utilizzo immediato della struttura, sono state messe in sicurezza le aree visitabili, che ruotano intorno al chiostro centrale, già recuperato e visibile nella sua maestosità. Ora Venosa dispone di un prestigioso contenitore, utilizzabile come suggestiva location di eventi in grado di dare lustro alla nostra città.

“Purtroppo – sottolinea il sindaco Tommaso Gammone – i lavori sono fermi da oltre 5 anni per mancanza di fondi, col rischio di mandare in fumo gli investimenti già realizzati. Di qui l’esigenza di dare un’accelerata al completamento dei lavori di ristrutturazione, per rendere fruibile una struttura che è ancora un cantiere aperto. Per far conoscere dal grande pubblico la struttura nella splendida veste appena recuperata, e per ridare voce a pietre a lungo rimaste mute, abbiamo pensato di allestire negli spazi già fruibili del monastero una mostra in grado di sensibilizzare e motivare l’opinione pubblica.

Quella che inaugureremo sabato in collaborazione con “Carovanart”, è una la mostra itinerante che ha toccato già 36 località lucane. Sotto i riflettori una mostra di opere pittoriche e di sculture, integrata da laboratori per l’acquisizione di quanto è propedeutico all’arte della pittura e della scultura.

L’ iniziativa mira a confermare Venosa come sede privilegiata di produzione e fruizione culturale-.E’ proprio questo mix straordinario tra produzione culturale e ricchezza monumentale che fa ” rivivere le pietre”.

L’iniziativa, rientra nel progetto comunale “Incantieri di Cultura”e si avvale del contributo di un gruppo di volontari, che collaborano col Comune per la sistemazione e la funzionalità del chiostro e degli spazi messi in sicurezza.

Partecipano alla cerimonia inaugurale: i consiglieri regionali Carmine Miranda Castelgrande, Vincenzo Robortella, Francesco Mollica,Gianni Leggieri; il Presidente del Consiglio regionale Piero Lacorazza; il Direttore Scuola Archeologia Matera, Francesca Sogliani; Carmine Donnola, poeta; Rino Sciota, pianoforte; Donato Pepe, Telemaco Edizioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Venosa, Mostra itinerante di Artisti Lucani Venosa, Mostra itinerante di Artisti Lucani ultima modifica: 2015-07-24T02:12:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento