Napoli, esplode bombola di gas a bordo di una imbarcazione tre feriti

Gli operai sono rimasti feriti nell’esplosione di una bombola di gas a bordo di una imbarcazione impegnata in lavori nelle acque del porto del capoluogo campano. L’incidente è avvenuto martedì mattina nei pressi del molo 40. I tre sono stati ricoverati nel centro grandi ustionati dell’ospedale “Cardarelli”.

L’esplosione è avvenuta probabilmente per l’effetto saturazione di gas nel piccolo locale adibito a cucina dell’imbarcazione. I tre operai marittimi che erano a bordo stavano preparandosi il caffè. Uno di essi è stato lanciato in mare dallo scoppio, mentre gli altri due, ustionati, hanno avuto la forza di uscire per chiedere soccorso.

L’esplosione è stata avvertita dal distaccamento dei Vigili del Fuoco, che è vicino al molo 40. I Vigili del Fuoco hanno recuperato l’operaio caduto in mare, che è apparso subito in gravi condizioni, con ustioni su tutto il corpo, e soccorso gli altri due. I feriti sono stati trasportati da un’ambulanza del 118 all’ospedale “Cardarelli”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, esplode bombola di gas a bordo di una imbarcazione tre feriti Napoli, esplode bombola di gas a bordo di una imbarcazione tre feriti ultima modifica: 2015-07-21T12:09:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento