Villa Literno, ladro in fuga si lancia a piedi sulla superstrada e viene investito e ucciso da un’auto

Ladri inseguiti dai Carabinieri. Uno di loro per sfuggire alla cattura, si è lanciato a piedi sulla superstrada dove è stato investito e ucciso da un’auto in transito.

Tutto ha avuto inizio quando, attraverso il 112, è giunta la segnalazione di un furto in atto nella zona industriale di Carinaro alla caserma dei Carabinieri di Marcianise. Una pattuglia del Radiomobile è andata in zona e, in prossimità dello svincolo di Carinaro della Nola-Villa Literno, ha incrociato un furgone sospetto. A bordo c’erano tre o quattro persone. Il conducente, appena ha visto i militari, si è dato alla fuga in direzione Villa Literno. I ladri hanno lasciato il furgone in mezzo alla superstrada, scavalcato il guard-rail, e si sono dati alla fuga lungo la corsia opposta per evitare di essere catturati. Uno dei fuggiaschi è stato travolto e ucciso da un’auto che sopraggiungeva. Gli altri sono riusciti a far perdere le loro tracce.

Nel furgone i Carabinieri hanno rinvenuto pannelli solari rubati probabilmente in un’azienda dell’area Asi di Aversa.

Lascia un commento