Tuscaloosa, polizia uccide afroamericano Anthony Dewayne

Un nuovo caso scuote gli Usa. Un afroamericano è morto a Tuscaloosa in Alabama mentre era in custodia della Polizia che ha usato spray al peperoncino per arrestarlo e immobilizzarlo. A nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo.

Anthony Dewayne, 35 anni, ricercato per una denuncia di violenze domestiche era disarmato. All’arrivo della Polizia, intervenuta in seguito a una chiamata, l’afroamericano aveva opposto resistenza all’arresto.

I decessi per spray al peperoncino non sono frequenti. Sono 73 i casi individuati dal Dipartimento di giustizia americano.

Lascia un commento