Roma, dopo gli incidenti riaperte la Galleria Giovanni XXIII e da lunedì la Colombo

È stata riaperta al traffico, da ieri, la Galleria Giovanni XXIII. La strada era stata chiusa l’8 luglio scorso a causa di un incendio che aveva coinvolto un autobus di linea.

Le operazioni di messa in sicurezza e gli interventi di pulizia effettuati hanno permesso la riapertura provvisoria della Galleria, nonostante gli ingenti danni riportati a causa dell’incendio: “Abbiamo dovuto ripristinare 300 metri di illuminazione elettrica”, ha spiegato l’assessore ai lavori pubblici Maurizio Pucci. La Galleria è ora percorribile con una riduzione del limite di velocità e della carreggiata nel tratto dall’ingresso di via della Farnesina (ministero degli Affari Esteri) fino all’uscita di via Pieve di Cadore, per circa 1,5 km. I lavori per il completo ripristino della viabilità saranno eseguiti nelle ore notturne per evitare ulteriori disagi al traffico cittadino.

Sempre in tema viabilità, si concluderanno lunedì i lavori per il ripristino del manto stradale del tratto di via Cristoforo Colombo all’altezza del km 16+700, interessato nei giorni scorsi da un grave incidente che ha coinvolto più mezzi. Il danneggiamento del guard-rail e lo sversamento di circa 200 litri di sostanze oleose hanno reso necessaria la riduzione ad una corsia della viabilità in direzione Ostia. L’intervento, realizzato dal Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana di Roma Capitale, consentirà il ripristino completo della sede stradale e il ritorno alla normale circolazione.

Lascia un commento