Tromba d’aria devastante tra Dolo e Pianiga un morto e venti feriti

Riviera del Brenta gravemente colpita da una violenta tromba d’aria nel pomeriggio di mercoledì. Ingenti i danni alle case, alcune delle quali sono state scoperchiate. Alberi e pali della luce abbattuti. Una vittima (inizialmente si era appreso anche di una seconda persona morta) e venti feriti di cui tre in gravi condizioni. Un vero e proprio bollettino di guerra.

La situazione più preoccupante è quella nell’area di Cazzago di Pianiga, colpita da una fortissima tromba d’aria che ha provocato danni ingenti alle abitazioni e ai negozi. Si registra il decesso di un anziano rimasto sepolto da un crollo nella zona di Sambruson di Dolo.

L’intero sistema del 118 regionale veneto è stato coinvolto nei soccorsi. Grande lavoro per i Pronto Soccorso degli ospedali.

Lascia un commento