Tromba d’aria si abbatte su Dolo 2 morti e almeno 15 feriti

Mercoledì infernale in provincia di Venezia. Due uomini sono morti e 15 persone sono rimaste ferite, due in modo grave, a causa di una tromba d’aria che ha colpito Dolo.

Si registrano anche molti danni ai tetti delle abitazioni e l’abbattimento di numerosi alberi.

Il maltempo ha colpito duramente numerose aree del Veneto, con forti grandinate sparse. La situazione più preoccupante è quella in atto nell’area di Cazzago di Pianiga, colpita da una fortissima tromba d’aria che ha provocato danni ingenti alle abitazioni e ai negozi.

Si registra il decesso di due persone rimaste sepolte da un crollo nella zona di Sambruson di Dolo, 15 feriti soccorsi dagli equipaggi del Suem 118 subito giunti sul posto. Un elicottero sta sorvolando le zone colpite per verificare dall’alto la situazione.

L’intero sistema del 118 regionale è pronto ad intervenire in pochi attimi qualora giungessero altre segnalazioni di feriti o persone in difficoltà. Allertati anche i Pronto Soccorso degli ospedali.

Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia sta seguendo l’evolversi della situazione. Le due sale operative di Protezione Civile della Regione sono attive e lo rimarranno fino a cessate esigenze. Già stata avviata una sommaria conta dei danni, che appaiono ingenti.

Lascia un commento