Si sono riaperti i cancelli dello stabilimento Fincantieri di Monfalcone al lavoro 3 mila persone

Per effetto del decreto d’urgenza varato dal Governo Renzi si torma al lavoro nei cantieri ubicati nella provincia di Gorizia. Si sono aperti i cancelli alle 6 per accogliere il primo turno degli operai, tornati al lavoro dopo lo stop di una settimana per il sequestro di alcune aree da parte della magistratura di Gorizia.

In totale hanno varcato i cancelli all’incirca 3 mila persone, tra addetti del primo turno, lavoratori giornalieri, impiegati e dipendenti delle ditte esterne, su un totale di 5 mila.

Lascia un commento