Procida, Giampaolo Aguzzo fermato per l’omicidio della madre Gioì Cappelli

La donna è morta la scorsa notte dopo aver avuto un litigio con il figlio. Gioì Cappelli era nata a Firenze, era un’appassionata di arte e da alcuni anni viveva a Procida dove aveva acquistato una piccola casa di pescatori sulla banchina della Corricella.

Giampaolo Aguzzo, 46 anni, è stato fermato dai Carabinieri in serata a Procida quale indiziato dell’omicidio della madre, Gioì Cappelli, 70 anni, trovata senza vita nelle acque del porticciolo della Corricella, a Procida.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento