Principio d’incendio sul regionale proveniente da Rovigo e diretto a Venezia

A bordo del treno una cinquantina di viaggiatori. I vigili del fuoco di Abano Terme e di Padova sono intervenuti nella stazione della cittadina termale per domare il rogo sviluppatosi nella carrozza-pilota del convoglio.

Le fiamme si erano sviluppate nella pilotina posteriore del treno. I pompieri hanno dovuto usare della schiuma per aver ragione delle fiamme dopo che il personale Rfi ha tolto l’alimentazione alla linea.

Nessun ferito tra i passeggeri che hanno proseguito il viaggio con uno dei bus del servizio sostitutivo attivato da Trenitalia e il personale del Regionale, ma l’episodio ha provocato ritardi considerevoli – fino a 140 minuti – sulla linea Venezia-Bologna, che è a quattro binari solo tra il capoluogo veneto e Padova. Durante le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza del treno, infatti, la linea ferroviaria è rimasta interrotta.

Rfi ha potenziato i servizi di assistenza alla clientela nelle stazioni interessate. Diciotto treni AV hanno registrato ritardi fino a tre ore e 2 sono stati limitati. Otto treni regionali hanno registrato fino a 80 minuti di ritardo, 7 sono stati limitati e 5 cancellati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Principio d’incendio sul regionale proveniente da Rovigo e diretto a Venezia Principio d’incendio sul regionale proveniente da Rovigo e diretto a Venezia ultima modifica: 2015-07-07T19:12:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento