Trapani, arrestato Gaspare Como cognato del boss Matteo Messina Denaro

Sottoposto dalla Dia agli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico, Gaspare Como, commerciante di 45 anni, cognato del boss Matteo Messina Denaro.

Posti sotto sequestro un’azienda commerciale e un immobile di Castelvetrano.

Gaspare Como avrebbe avviato e gestito occultamente 2 esercizi commerciali per la vendita al dettaglio di abbigliamento attribuendone fittiziamente la titolarità a prestanome compiacenti.

Lascia un commento