Città di Castello, 22 scosse di terremoto la più forte di magnitudo 3.4

Trema il nord della provincia di Perugia. Uno sciame sismico sta interessando in queste ore l’area compressa tre i Comuni di Città di Castello e San Giustino. La più forte di magnitudo 3.4 è stata rilevata alle 7.03, ed è stata avvertita dalla popolazione umbra, toscana e marchigiana, precisamente nei Comuni di Arezzo, Pieve Santo Stefano, Sansepolcro, Città di Castello, Monte Santa Maria Tiberina, Montone, San Giustino, Cagli, Pesaro e Sant’Angelo in Vado.

Ben 22 gli eventi tellurici che si sono succeduti dalla mezzanotte di oggi, domenica 5 luglio. Tra questi un terremoto magnitudo 3.1 alle 6.28, magnitudo 2.9 alle 6.45 e 2.8 alle 7.13.

Lascia un commento